foto_2486_95890

La Dieta Mediterranea è un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola, includendo le colture, la raccolta, la pesca, la conservazione, la trasformazione, la preparazione e, in particolare, il consumo del cibo. La dieta Mediterranea non è solo un programma di alimentazione, è un modello di cultura che rispecchia uno stile di vita sano ed identifica un territorio.
La società 0831 srl di Brindisi ed il Gal Alto Salento presentano la seconda edizione del Festival della Dieta Mediterranea, nei giorni 21/22/23 Agosto 2015, nella città di Ostuni, già sede della Fondazione della Dieta Mediterranea al fine di raccontare e promuovere la propria terra ma anche aprire un dialogo e una cooperazione tra nazioni, organizzazioni e aziende per arrivare a strategie comuni per migliorare la qualità della vita e sostenere l’ambiente.
La prima edizione del Festival della Dieta Mediterranea si è svolta nella città di Brindisi il 3 Aprile 2011. L’evento, che riscosse grande successo, vide alla sua inaugurazione la presenza del Ministro alle Politiche Agricole e Forestali, l’onorevole Francesco Saverio Romano, e dell’Assessore regionale all’Agricoltura Dario Stefàno.
Anche in questa seconda edizione il Festival della Dieta Mediterranea si propone così attraverso una tre giorni dedicata alla Dieta Mediterranea, esempio di contaminazione naturale e culturale , considerate patrimonio dell’UNESCO, mettere in vetrina le eccellenze enogastronomiche pugliesi e indicare le best practices per una alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile, i benefici per la salute dimostrati scientificamente.
Il “Festival Internazionale della Dieta Mediterranea” ha come partner “Ostuni da Gustare Mercatino delle Eccellenze Agroalimentari”, organizzato dalla Condotta Slow Food Piana degli Ulivi che si svolgerà su viale Oronzo Quaranta sempre nei giorni 21/22/23 Agosto 2015.
Nell’ambito del Festival della Dieta Mediterranea, sabato, 22 Agosto 2015, alle ore 19.30, all’interno del chiostro San Francesco presso Palazzo di Città ad Ostuni, si svolgerà il convegno dal tema: “Dieta Mediterranea: tra salute ed alimentazione, uno stile di vita” .
Il convegno mira ad aprire un confronto sui benefici di una alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile.
Il tavolo si aprirà con i saluti del presidente del Gal Alto Salento, Domenico Tanzarella, e del direttore generale della ASL Br/1, Giuseppe Pasqualone. Di seguito relazioneranno Saverio Cinieri, direttore dell’Unità operativa di Oncologia dell’ospedale Perrino, Antonio Caretto, presidente nazionale Associazione Italiana Dietetica e Nutrizione Clinica, Gaetano Crepaldi, presidente della Fondazione Dieta Mediterranea onlus, Antonello Del Vecchio, presidente Slow Food Puglia.
E’ prevista anche la presenza del Ministro alla Salute, Betrice Lorenzin.

Ostuni, 17 Agosto 2015foto_2486_95890