DSC03449

DSC03449DSC03444 DSC03453Si è trattato di una piacevole serata a tema,  protagonista l’IGP CARCIOFO BRINDISINO, quella trascorsa domenica scorsa presso il GAL Terra dei Messapi, a conclusione del Press Tour “Alla scoperta della Terra di mezzo, culla di storie di uomini e popoli”.

I piatti a base di carciofo sono stati preparati dall’Associazione Ristoratori Mesagnesi, una organizzazione che da anni si dedica alla preparazione di prodotti locali, in particolare il carciofo. Dai primi piatti, con, tra l’altro, orecchiette ai carciofi e vongole, ai secondi piatti, con parmigiana di carciofi, insalata di carciofi e mais, ai dolci, con una pastiera al carciofo dal gusto inconfondibile, hanno entusiasmato i giornalisti del Press Tour, provenienti da diverse regioni italiane.

E’ stata soprattutto l’occasione di presentare alla stampa nazionale il Consorzio di Tutela IGP Carciofo Brindisino che è stato illustrato dal Presidente, Antonio Febbraro, e dal Direttore Antonio Legittimo.

“Siamo fieri, ha detto il Pres. Febbraro, della costituzione di questo consorzio che intende valorizzare il carciofo brindisino IGP. Il carciofo è da ritenersi il principe degli ortaggi e quello brindisino ha delle qualità organolettiche inimitabili”. “Il carciofo brindisino, ha detto il Dir. Legittimo, ha la caratteristica di avere  una croccantezza unica il che lo rende adatto ad ogni tipo di preparazione e la possibilità di essere gustato anche a crudo, nelle insalate. Possiamo tranquillamente affermare che la commercializzazione sarà in grado di portare il nostro prodotto sulle tavole di tutto il mondo”.